Risorse umane Temporary Management
News ed eventi
  • Risorse umane

    Temporary Management

Temporary Management

Per Temporary Management (TM) si intende l’affidamento della gestione di un’impresa, in toto o di una sua parte, a manager altamente qualificati e motivati, al fine di garantire continuità all’organizzazione, accrescendone le competenze manageriali esistenti, e risolvendone al contempo alcuni momenti critici, sia negativi (tagli, riassestamento economico e finanziario) che positivi (crescita, sviluppo di nuovi business).

Ideeprogetti attraverso una partnership con TMC&Advisors, una delle prime e più importanti società specializzate nel Temporary Management e nelle operazioni di Turnaround in Europa, permette di usufruire di questo servizio e di avere una risoluzione operativa, rapida, delle problematiche aziendali da parte di manager dotati di elevata esperienza e reclutati in brevissimo tempo per progetti di durata limitata, tipicamente da tre a nove mesi (i progetti vengono realizzati tramite l’utilizzo di uno o più Temporary Manager, persone che hanno il ruolo di direttore di progetto, consulente e quadro dirigente che operano, spesso, a livello del Consiglio d’Amministrazione).

Caratteristiche generali del Servizio di Temporary Management:

  • Le attività vengono svolte in tempi rapidi con formalità ridotte all’inizio e alla fine del contratto.
  • Il costo del Servizio è legato ai risultati ottenuti.
  • Servizio svolto da manager sovra qualificati per il ruolo assegnato al fine di essere particolarmente efficaci e rapidi, oltrechè portatori di notevole esperienza utile alla soluzione delle problematiche aziendali.
  • I manager sono in grado di trasferire competenze professionali, contatti ed esperienza all’Organizzazione che potrà profittarne anche dopo la loro uscita dalla stessa.
  • I Professionisti sono sensibili alla cultura aziendale dell’Organizzazione ma non sono coinvolti nella politica interna.

Perché utilizzarlo:

Indagini svolte nei principali paesi europei hanno evidenziato le principali motivazioni per cui le aziende ricorrono ad una soluzione di TM:

  • Flessibilità, soprattutto per quanto concerne la possibilità di disporre di competenze di alto livello, senza alcun appesantimento dei costi fissi di lungo periodo.
  • Velocità nell’avviare il progetto.
  • Qualità del manager.
  • Efficacia nel raggiungimento della soluzione ottimale al problema posto.
  • Operatività immediata, derivante dal livello di seniority dei manager impiegati.
  • Motivazione dei manager, fortemente orientati allo specifico progetto.
  • Nessun onere legato al termine dell’incarico.
  • Efficienza in termini di costi.

Quando utilizzarlo:

Aziende e imprenditori si chiedono spesso quando sia opportuno prendere in considerazione il TM per la risoluzione di specifiche problematiche di gestione, ad esempio:

  • quando si debba gestire una situazione di turnaround legato ad un momento di crisi;
  • quando si debba rimettere in sesto un’ azienda prima di procedere alla sua vendita;
  • quando si debba pilotare e gestire un processo complesso di cambiamento, che interessi la cultura, la  strategia e la struttura aziendale;
  • quando si debba lanciare nuove attività, specie se all’estero;
  • quando si debba gestire situazioni di post merger;
  • quando sia necessario gestire la transizione in attesa dell’ingresso di un manager permanente;
  • quando si debba contribuire a gestire con successo il passaggio generazionale;
  • ogni qualvolta sia necessario gestire un progetto mirato.

Differenze con una società di selezione:

Rispetto ad una società di selezione, il servizio di ricerca del manager adatto si svolge in tempi brevissimi, si focalizza esclusivamente sulla professione del Temporary Manager e, cosa fondamentale, il lavoro dello specialista incaricato nel reclutamento della figura stessa prosegue ben oltre l’ingresso del manager e copre tutto l’arco del progetto.

Differenze con il servizio di consulenza:

Il modo più corretto con cui interpretare il TM è quello di vederlo come una terza via, accanto alla consulenza e alla dirigenza tradizionale, attraverso la quale l’Organizzazione può approvvigionarsi di  risorse finalizzate a migliorare sia la propria performance che il livello delle proprie capacità di gestione:

  • Il temporary manager gestisce ed esegue, il consulente consiglia.
  • Il manager dispone di deleghe operative per gestire il progetto e raggiungere gli obiettivi definiti, il consulente normalmente non le ha.
  • Per l’alto contenuto che la investe, la professione richiede manager dotati di elevate qualità professionali e personali, essendo incaricati di ricoprire ruoli specialistico/funzionali, e continui aggiornamenti.

Via Fratelli Cairoli, 24 - 06125 - Perugia (IT) - info@ideeprogetti.com - Tel. +39 075 5996799 - Fax +39 075 6303114

Ideeprogetti - Consulenza direzionale, Risorse Umane e Ambiente